Il lunedì a mezzogiorno (oggi mercoledì). Frasi di verità dalla letteratura internazionale

Amore mio,
sto aspettando di morire in una fredda stanza, e solo adesso posso scriverti. Mi hanno tolto ogni cosa, ma non prenderanno mai i miei pensieri e sentimenti. Non voglio la loro pietà o il loro perdono, perché mi basta sapere che tu mi credi. Voglio che tu cresca bene la nostra bambina e che le dica, quando sarà una ragazza, chi era il suo papà e perché è morto. Stanno arrivando… Devo andare… Con Amore.

(Carlo Giuliani, Natale 1995)

Il lunedì a mezzogiorno. Frasi di verità della letteratura internazionale

«Ci sono paure stupide e paure intelligenti?» dicevo io. «Altro che!» lui diceva. «Altro che! La gente si allea nelle paure. E tu vedi come i bravi e i giusti siano alleati in una paura intelligente… Come i perfidi siano alleati in una paura idiota! L’umanità è tutta divisa da patti e alleanze contro le paure…» (Elio Vittorini, “Il garofano rosso”)

Il lunedì a mezzogiorno. Frasi di verità dalla letteratura internazionale

“Tutti hanno leccato il culo agli operai, dai politici agli industriali, dai dittatori ai preti” (Gianni Miraglia, “Muori Milano muori”)

Il lunedì al mezzogiorno. Frasi di verità della letteratura internazionale

Così, con un gesto devoto, bere l’acqua nel cavo delle mani o direttamente alla sorgente, fa sì che penetri in noi il sale più segreto della terra e la pioggia del cielo (Marguerite Yourcenar, “Le memorie di Adriano”)

Il lunedì al mezzogiorno. Frasi di verità dalla letteratura internazionale

“La Palestina è un luogo più della storia che della geografia” (Palestina. Pulizia etnica e resistenza)

Il lunedì a mezzogiorno. Frasi di verità dalla letteratura internazionale

Vorrei che Milano tornasse la città insorta del 1848, piena di virgulti e voglia di cambiamento, una Milano dove l’interesse privato e particolare venisse messo da parte per fare spazio al bene comune. (Antonio Scurati)

Il lunedì a mezzogiorno. Frasi di verità dalla letteratura mondiale

“Il massacro chiama vendetta. Sangue chiama sangue. L’uomo lava con sangue d’innocente il sangue versato in precedenza, finché una chiazza orrenda s’allarga sulla terra” (Wu Ming, Altai)

Il lunedì a mezzogiorno. Frasi di verità dalla letteratura mondiale

Una parola non viene mai da sola, perfino la parola solitudine ha bisogno di qualcuno che la soffra (José Saramago, “Una terra chiamata Alentejo”)

Il lunedì a mezzogiorno. Frasi di verità dalla letteratura mondiale (scusate il ritardo)

“Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra costituzione, andate nelle montagne dove caddero i partigiani, nelle carceri dove furono imprigionati, nei campi dove furono impiccati. Dovunque è morto un italiano per riscattare la libertà e la dignità, andate lì, o giovani, col pensiero, perché lì è nata la nostra costituzione” (Piero Calamandrei, “La Costituzione e la gioventù”)

Il lunedì a mezzogiorno. Frasi di verità dalla letteratura mondiale

Sono stati battuti sin dal principio. Sono stati battuti quando li hanno presi dalle loro campagne e li hanno messi nell’esercito. Per questo il contadino è saggio, perché è sconfitto fin dal principio. Mettilo al potere, e vedrai com’è saggio. (Ernst Hemingway, “Addio alle armi”)

Voci precedenti più vecchie

Macondo – La città dei libri

Che giorno è?

giugno: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Palloni di carta