∞ Paesaggi pasoliniani ∞

 E chi siete, vorrei proprio vedervi,

progettisti di queste catapecchie

per l’Egoismo, per gente senza nervi,

che v’installa i suoi bimbi e le sue vecchie

come per una segreta consacrazione:

niente occhi, niente bocche, niente orecchie,

solo quella ammiccante benedizione:

ed ecco i fortilizi fascisti, fatti  col cemento

dei pisciatoi, ecco le  mille sinonime

palazzine <<di lusso>> per i dirigenti

transustanziati in frontoni di marmo,

loro duri simboli equivalenti.

Pier Paolo Pasolini-La ricerca di una casa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Macondo – La città dei libri

Che giorno è?

aprile: 2011
L M M G V S D
« Mar   Mag »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Palloni di carta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: